Blog: http://Gocciadime.ilcannocchiale.it

Sera d’agosto e pensieri.

Pensieri sciolti in questa sera d’agosto.
Provo a dare loro un ordine logico. Li estrapolo con cura dal mio encefalo, li assesto, li organizzo. Provo ad inseguirli ma sono abili a dileguarsi. Si ribellano, si attorcigliano, si disperdono. Fallisco. E li rincorro così.
Spettinati e disordinati. Raggianti e amareggiati. Colorati e stinti.
Pensieri blu serenità se penso alla mia dolce amica e vorrei fosse qui vicino per poterle ripetere “te l’avevo detto di non smettere di crederci”.
Pensieri fucsia di cui non vorrei più tingermi ma ogni tanto scivola un po’ di vernice su qualche avanzo di cuore e vedo ancora lui, persona speciale ed unica, quasi colpevole di avermi amato.
Pensieri rossi di passione come brace ardente. Pulsione erotica che mi scorre nelle vene e che non so frenare. Penso alle volte che mi ha travolta , alle volte in cui mi ha sradicata, alle volte in cui mi ha trascinata via come una bottiglia condotta dalla corrente marina. E quante volte mi son persa...
Pensieri grigi se penso a me da anziana. Non mi piace immaginarmi così, la mia fantasia non approda in questo caso ad esiti pregevoli.
Pensieri bianchi se penso all’ autenticità dei bimbi. Li adoro nei loro modi ingenui e al tempo stesso un po’ furbetti. E chissà come sarò da mamma. Io che sono così tanto “figlia” e che sarò sempre “la piccola” di casa.
Pensieri arancio di me sposa tra non molto. E sono tranquilla, straordinariamente. Mi stupisce il mio esserlo. E se penso che non sono agitata poi mi prende l’agitazione perché forse c’è qualcosa che non va in me.  Non ci penso.
Ed i pensieri si accavallano tra loro.
Si raccolgono e si separano, si incrociano e si slegano.
Senza equilibrio, senza armonia, senza ordine logico.

                            


E ciò che resta di questa calda sera d’agosto sono solo pensieri sciolti.  




Gocciadime.

Pubblicato il 14/8/2008 alle 23.29 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web