Blog: http://Gocciadime.ilcannocchiale.it

Goccia incatenata.

Incatenata per la prima volta da quando questo blog ha vita e sinceramente lusingata mi lascio legare affabilmente da questa catena virtuale.

Che bello, sono un tantino emozionata…
Allora, vediamo… che fare?
Ecco…

Queste le regole da seguire:
1. Partecipare solo se si è stati nominati;
2. Lasciare un link al post originario inglese;
3. Inserire nel post il logo del Thinking blog award;
4. Indicare i 5 blog che hanno la capacità di farti pensare.

Vorrei dire…
Nessun problema a rispettare i primi 3 punti… Roba da ragazzi…

1. Mi ha nominata la dolce
Cobalto , con una motivazione molto bella tanto che devo a lei il mio sottotitolo.
2. Per il link al post originario inglese
cliccate qui … A che servirà? Boh!
3. Ed ecco il logo...
                                         



Ma veniamo al problema vero… il punto numero 4.
Leggendo in un primo momento non mi sembrava così tragica la cosa…

Mi sono subito venuti alla mente almeno 3 blog che hanno la capacità di farmi pensare, anzi molto di più… e poi subito mi sono venuti in mente altri 3… poi un altro… altri e 2… solo un altro… no, pure quell’altro però!

Insomma… una vera sciagura dover indicare solo 5 blog!

Sono sincera nel dirlo. Basti anche vedere i miei numerosi links.
E molti ancora ne aggiungerò, perché da ognuno di voi traggo continui spunti di riflessione.

In alcuni rileggo esattamente me stessa,
in alcuni trovo persone totalmente differenti,
in altri leggo la me che mi piacerebbe essere,
in altri scopro la me che non vorrei mai essere,
alcuni mi fanno ridere a crepapelle,
altri semplicemente sorridere,
qualcuno mi fa scendere qualche calda lacrimuccia.
Di qualcuno mi colpisce il modo impeccabile di scrivere,
di altri il modo bizzarro,
di qualcuno anche gli errori ortografici,
di altri la grafica,
di alcuni i contenuti interessanti,
di tanti i contenuti enigmatici che suscitano emozioni,
 di altri ancora le immagini o la poesia,
di altri la costanza nell’aggiornare,
l’ironia di alcuni,
le varie sfaccettature di un’unica persona.

Nessuno mi lascia indifferente.

Mi sto dilungando tanto.
Ci tengo a precisare… non è richiesto tutto ciò nella Catena, sono io che abbondo.

Arrivo al 4 punto... il più importante… ci provo.

1.
Spada : tanti petali diversamente colorati di uno stesso fiore.
2.
Chota: dà assuefazione più di una Marlboro rossa, con le sue parole sussurrate dalla sua pelle. 
3.
Pollon: continua ricerca di sé, nonostante piccoli e grandi guai.
4.
Little Moon: meravigliosamente se stessa, molto simile a me stessa.
5.
Heaven: uno sguardo aperto sul mondo, a 360 °.

Ecco… ho fatto una bella cernita… ma quanta fatica.
Fuori catena non posso non citare
Nennaprinc, Broken, Casamia, Uomodellastrada …   ok, meglio smetterla ok...  fate prima a guardare la colonna laterale destra.

So che ad alcune delle 5 persone da me nominate non piace lasciarsi segnare i polsi da alcun tipo di catene. 


                              Ma vi ho nel cuore e non potevo non nominarvi... 



                                                               



                                           

   
... perché alcune catene legano con amore mente e cuore.



Gocciadime.

Pubblicato il 3/1/2008 alle 22.46 nella rubrica Goccia incatenata.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web