Blog: http://Gocciadime.ilcannocchiale.it

Noi due.

       Parole intrappolate in grappoli di pensieri.           
Le sento attraversarmi l’anima.


Come un polipo entra facilmente in una gabbia e poi non riesce più a uscirne, tu sei entrata nel mio umile cuore.

Me l’ha scritto lui.

Ma io devo uscire. Non posso continuare ad agitare i miei tentacoli ed adagiarmi sulle pareti del suo caldo cuore. Resto, invece.
Si sta troppo bene lì ed io ci affogo dolcemente. 

  


                  


    Noi due.

Biglie che rotolano maledettamente su un incantevole piano inclinato.

Pubblicato il 12/12/2007 alle 17.30 nella rubrica Gocce di me.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web