Blog: http://Gocciadime.ilcannocchiale.it

Rosa, spina o foglia?

 
 

Cielo e mare ancora si confondono in me
mentre tu vendi blocchi di fumo colorato
ed incarti sterili sogni di corallo.

Ma tu chi sei? Rosa, spina o foglia?

Inventi stelle imitando la notte 
e confezioni fragili bolle di cristallo.
La tua anima silente mi spoglia
ed io ho freddo senza scorza.

Ma ora forse so chi sei.

Sei polvere di stelle che non brilla
luce soffusa che il buio smorza
voce spezzata in aria mentre strilla
urlo della mia impazienza
cadavere dell’incoscienza.




Gocciadime

Pubblicato il 25/9/2007 alle 18.58 nella rubrica Gocce di poesia.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web